Emilia Zamuner

BIOGRAFIA

EMILIA ZAMUNER, nata a Napoli nel 1993, a pochi anni, inizia lo studio del pianoforte con la nonna, Laura Lamagna, ma la sua grande passione è il canto.
Dopo aver studiato per un anno canto lirico, nel 2012 inizia a studiare canto jazz presso il Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli conseguendo la laurea triennale nell’anno accademico 2014/2015 con 110 e lode. Nel 2017 nel medesimo conservatorio, consegue la laurea specialistica in musica Jazz con 110 e lode.
A partire dal 2011 svolge un’intensa attività concertistica che l’ha portata ad esibirsi in numerose città italiane e straniere (tournèe in Spagna, Macedonia , Portogallo, Germania, Belgio, Turchia, Svezia)
Nell’estate 2013 è stata la voce solista accompagnata dall’Orchestra sinfonica della Magna Grecia in due importanti concerti a Taranto e a Matera, in ricordo di Whitney Houston.
Nel 2016 si classifica al primo posto del “ Premio Internazionale Massimo Urbani”.
Dopo la vittoria del Massimo Urbani è stata invitata in prestigiosi festival. Tra cui: “Lucca jazz donna”, Festival di Cartoceto, Festival di Civitanova, dove le hanno assegnato il prestigioso premio “Vita Vita”, Ionio Jazz Festival, Macerata jazz, Roccella Jazz Festival ecc. A luglio 2016 ha aperto, riscuotendo grande successo di pubblico e di critica, il concerto di Diana Krall all’Arena Flegrea a Napoli.
Nel 2017 vince una borsa di studio (unica artista italiana) per partecipare al prestigioso “International Congress of voice teachers” a Stoccolma. Nel 2019 è selezionata tra le cinque finaliste del prestigioso “Ella Fitzgerald Competition” di Washington ( unica artista italiana) e vince con grande successo di pubblico e di critica il secondo premio.
Nel 2017 forma il quartetto “convergenze parallele” con cui ha inciso per la casa discografica “le dodici lune” un disco intitolato “Chi tene o mare” con brani del grande Pino Daniele.
Nel 2018 incide un nuovo lavoro discografico in duo con il contrabbassista Massimo Moriconi ( contrabbassista storico di Mina)
Nel 2019 si classifica al secondo posto al concorso internazionale “Ella Fitzgerald Vocal Competition”
E’ docente di canto jazz al Conservatorio Gesualdo Da Venosa di Potenza.
e di canto jazz e pop al “Centro della Voce” di Napoli, della logopedista Marina Tripodi.
E’ ideatrice e Direttore Artistico della Rassegna “Pignatelli in jazz” che si svolge a Napoli nella veranda neoclassica di Villa Pignatelli. Ha inoltre conseguito la laurea di Progettazione e Gestione del Turismo presso l’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli. Ha inoltre collaborato con gli attori Mariano Rigillo, Anna Teresa Rossini ,Silvia Siravo, Francesco Sala, Marina Tagliaferri, Sebastiano Somma,per produzioni teatrali.